+48 697 097 742  

Stampa e applicazione nuovo barcode

La stampa del barcode e la sua corretta applicazione sugli articoli in arrivo in magazzino sono due passaggi molto importanti per un'efficace catalogazione della merce e per sapere in ogni momento lo stato di giacenza dei prodotti in magazzino.

G&G presta la massima attenzione nella creazione dei barcode che andranno a identificare i prodotti presenti in magazzino e che li accompagneranno dal loro ingresso alla loro spedizione.

Creare barcode corretti per gestire meglio magazzino e logistica

La creazione di barcode corretti, leggibili e chiari consente di snellire il lavoro all'interno dei settori della logistica e del magazzino. Per questo dedichiamo grande attenzione a questa fase lavorativa, impiegando personale formato e strumenti idonei. Un codice a barre correttamente impostato, stampato e applicato, infatti, porta a notevoli vantaggi organizzativi, tra cui:

  • la possibilità di immettere i prodotti più velocemente sul mercato;
  • migliorare la qualità dei codici a barre immessi sul mercato e presenti in ogni fase di vita del prodotto;
  • la possibilità di ridurre le penalità, le blacklist e i prodotti fuori lista da parte dei distributori;
  • evitare di ristampare i barcode e quindi di sprecare materiale per il packaging, con conseguenti costi per la ristampa e ritardi nell'immissione del prodotto nella catena di spedizione;
  • la certezza che nei vari passaggi di magazzino il prodotto venga letto allo stesso modo dai lettori di barcode, assicurando così un aggiornamento costante del software di gestione del magazzino.

Tutto questo, ovviamente, si ripercuote in un miglior rapporto tra il settore logistico e i vari clienti.

Come creare e stampare codici a barre

Quando ci si occupa della creazione e della stampa dei codici a barre è fondamentale conoscere bene l'utilizzo a cui sono destinati. Ad esempio, per i codici a barre da applicare sulla singola confezione si ricorre solitamente ai barcode EAN-13, mentre per quelli da applicare sull'imballo si usano codici ITF14. Assicuriamo la massima serietà in fase di creazione di barcode.

Grazie alle nuove tecnologie di software e di stampa, infatti, si possono creare oggi codici a barre di qualsiasi dimensione, forma e colore. Tuttavia, crediamo che per una corretta gestione della logistica e del magazzino sia fondamentale la concretezza, a discapito della fantasia e dell'estro. Optiamo, quindi per dimensioni standard nella creazione dei codici a barre, e di una stampa nero su bianco. Evitiamo, inoltre, di inserire grafica o testo vicino o sopra al simbolo, che potrebbero compromettere la corretta lettura del barcode.

Applicazione del codice a barre

Siamo consapevoli che è necessario mantenere alta l'attenzione anche in fase di applicazione del barcode. Può sembrare un'assurdità, ma occorre una grande attenzione anche per attaccare delle etichette.

Non sono rari, infatti, i casi in cui un codice a barre stampato correttamente risulta illeggibile a causa della pessima applicazione sul prodotto. Anche questa fase, quindi, è delicata e cruciale per non inceppare l'intera gestione del magazzino.

Per questo mettiamo la massima attenzione nella scelta della carta, optando per quella che assicura il giusto assorbimento d'inchiostro, e nell'attesa della sua asciugatura. Solo una volta che il barcode stampato si è asciugato, si può procedere alla sua applicazione sui prodotti. Passaggio tutt'altro che scontato, perché devono essere assolutamente evitate le deformazioni e l'applicazione del codice su una superficie curva, che non consentirebbe una corretta lettura.

Sei pronto a risparmiare sui costi di gestione ?

Contattaci subito per una consulenza gratuita personalizzata

© G&G - PL1180937920 | Powered by ML Soluzioni Web